Approfondimento della comprensione diagnostica dell’articolazione sacroiliaca e dell’intervento chirurgico minimamente invasivo per determinate cause di alterazioni dell’articolazione sacroiliaca.

SI-BONE® è stata fondata nell’aprile 2008 dopo lunghe trattative quando Wright Medical rilevò la INBONE Technologies. INBONE, con il sistema di fusione intraosseo ENDO-FUSETM , fu fondata dal Dott. Mark Reiley, l’inventore della cifoplastica e del trattamento delle fratture vertebrali.

SI-BONE ha sviluppato e brevettato un impianto innovativo per alcune cause di dolore all’articolazione sacroiliaca. Il sistema di impianto iFuse® fornisce un’alternativa meno invasiva all’intervento chirurgico di fusione dell’articolazione sacroiliaca (SI) tradizionale. Il sistema di impianto iFuse utilizza la stessa tecnologia di impianto al titanio che è stata utilizzata nel sistema ENDO-FUSE in oltre 1.000 casi di pazienti. SI-BONE è gestito da un team esperto di dirigenti provenienti da Kyphon, Medtronic, INBONE, Saint Francis e da altre nuove aziende che si interessano di ortopedia e di colonna vertebrale.

In base al National Institute of Neurological Disorders and Stroke (una divisione del NIH), “Gli americani spendono almeno 50 miliardi di dollari all’anno per il dolore lombare.” La lombalgia è la causa più comune di disabilità correlata al lavoro e rappresenta una delle principali cause di assenza sul lavoro. Numerose pubblicazioni ortopediche importanti negli ultimi anni hanno rilevato che il 15-25% dei casi di lombalgia hanno origine dall’articolazione sacroiliaca. In base a uno studio di Bernard e Kirkaldy-Willis, oltre il ventidue percento (22%) dei soggetti che si presentava con dolore alla zona lombare presentava in realtà dolore all’articolazione sacroiliaca (SI). Una vasta letteratura clinica pubblicata indica che il dolore dell’articolazione sacroiliaca (SI) imita spesso la lombalgia discogena o radicolare, per cui molti pazienti sono stati trattati con la fusione lombare invece che con la fusione dell’articolazione sacroiliaca (SI).*

SI-BONE si è focalizzata sull’aiutare i pazienti in uno dei settori più scarsamente servito, sotto-diagnosticato e sotto-trattato in ortopedia, l’articolazione sacroiliaca (SI). Il Sistema di impianto iFuse è stato concepito per la fusione dell’articolazione sacroiliaca in condizioni quali la disfunzione dell’articolazione sacroiliaca come risultato diretto di dislocazioni dell’articolazione sacroiliaca e sacroileite degenerativa.

SI-BONE è membro orgoglioso delle seguenti organizzazioni:

  

 * Il ruolo della disfunzione dell’articolazione sacroiliaca nella genesi della lombalgia: l’ovvio non è sempre giusto, Nathan Weksler, M.D. et al.Archives of Orthopaedic and Trauma Surgery 2007; 127, No. 10: 885-888.