I vantaggi della produttività della chirurgia minimamente invasiva in pazienti con disfunzione cronica dell’articolazione sacroiliaca

Saavoss JD, Koenig L, Cher DJ. Productivity benefits of minimally invasive surgery in patients with chronic sacroiliac joint dysfunction. Clinicoecon Outcomes Res. 2016;8:77-85.

Abstract

Introduzione: La disfunzione dell’articolazione sacroiliaca (SIJ) è associata ad una marcata riduzione della qualità della vita. Una crescente evidenza supporta la fusione dell’articolazione SI minimamente invasiva come una procedura sicura ed efficace per il trattamento della disfunzione cronica dell’articolazione SI. L’impatto della fusione dell’articolazione SI sulla produttività del lavoratore non è nota.

Metodi: Il modeling della regressione utilizzando i dati del National Health Interview Survey è stato applicato per stabilire il rapporto tra le risposte a determinate domande del sondaggio relative alla funzione e ai risultati economici. I coefficienti di regressione sono quindi stati applicati ai dati dei singoli pazienti raccolti prospetticamente, in uno studio randomizzato della fusione dell’articolazione sacroiliaca SI (INSITE, NCT01681004) per la stima delle differenze previste nei risultati economici tra i trattamenti.

Risultati: I pazienti che ricevono la fusione dell’articolazione SI usando iFuse Implant System® hanno un aumento previsto della probabilità di funzionamento del 16% (intervallo di confidenza del 95% [CI] 11%-21%) rispetto ai pazienti non chirurgici. Il cambiamento previsto nei guadagni tra i gruppi era di 3128 dollari (non statisticamente significativo). Combinando le due metriche, l’aumento annuo della produttività dei lavoratori sottoposti a cura chirurgica e non chirurgica è stato di 6.924 dollari (95% CI $ 1.890 dollari -11.945 dollari).

Conclusioni: Per i dipendenti con grave disfunzione cronica dell’articolazione SI, la fusione minimamente invasiva dell’articolazione SI può migliorare la produttività dei lavoratori rispetto al trattamento non chirurgico.

Parole chiave: fusione dell’articolazione sacroiliaca, lombalgia, dolori articolari sacroiliaci, sperimentazioni cliniche, costi sanitari e costi indiretti

Informativa: KNG Consulting è stato pagato da SI-BONE per eseguire le attività di ricerca descritte in questa sede. Daniel Cher è un dipendente SI-BONE. La sperimentazione qui analizzata è stato sponsorizzata da SI-BONE. SI-BONE produce un dispositivo utilizzato durante interventi minimamente invasivi SIJ comune di fusione.